Missione a Donetsk - Report

  • PDF

dnr 001

La delegazione insieme al Vice Ministro agli Affari Esteri Natalia Nikonorova
cliccare la foto per l'album completo

21 Febbraio 2017 - Giorno 1

"Siamo molto soddisfatti del primo giorno di missione in DNR degli importanti incontri ai quali abbiamo partecipato e gli imprenditori che sono al nostro seguito sono già molto soddisfatti" - questo è quanto dichiarano Gianmatteo Ferrari e Luca Bertoni, rispettivamente Vice Presidente e Segretario dell'Associazione Culturale LombardiRussia che ha organizzato questa nuova tappa presso la Repubblica Popolare di Donetsk con un pool di imprenditori lombardi, accompagnati dall'interprete Eliseo Bertolasi.

Questa mattina abbiamo incontrato il Vice Ministro agli Affari Esteri Natalia Nikonorova la quale ci ha dato il benvenuto da parte della Repubblica Popolare di Donetsk e gli imprenditori hanno iniziato a presentare i loro progetti e le loro idee per sviluppare nuovi business in questi territori.

Dopo questo primo incontro siamo stati ricevuti dal Ministro degli Affari Economici Victoria Romaniuk Con la quale siamo potuti entrare più nel dettaglio della situazione economica odierna della DNR e ci ha presentato le prospettive future del paese confermandoci la grande volontà di far ripartire dopo la situazione drammatica che si è venuta a creare dopo il conflitto con l’Ucraina.

Nel pomeriggio abbiamo visitato accompagnati dai rappresentanti dei ministeri un nuovissimo centro commerciale, aperto nel novembre scorso a Donetsk con la collaborazione di investitori russi. Questo centro commerciale di nuova generazione occupa uno spazio di 9300 metri quadri e fra le varie referenze in vendita abbiamo trovato moltissimi prodotti provenienti direttamente dalle produzioni locali della DNR.

22 Febbraio 2017 - Giorno 2

Nella mattina del secondo giorno di missione in DNR le autorità della Repubblica ci hanno fatto visitare le ultime zone nelle periferie della città che sono state teatro di attacchi da parte dell'esercito ucraino. Scioccante vedere come gli attacchi dell'esercito ucraino abbiano raggiunto centri abitati e portato distruzione nelle zone dove la popolazione vive e lavora.
Dopo queste prime visite abbiamo partecipato ad una conferenza stampa organizzata presso il Centro Stampa della DNR alla presenza dei media locali e dei media russi. Grande interesse è stato dimostrato per la nostra visita nella Repubblica e per i futuri progetti imprenditoriali che verranno sviluppati dagli imprenditori che erano al nostro seguito.
Nel pomeriggio abbiamo visita il museo d'arte di Donetsk e accompagnati dalla direttrice del museo e dai rappresentanti ministeriali della DNR abbiamo visitato tutte le sale dell'esposizione concludendo la nostra visita con uno scambio di idee per future collaborazioni in campo culturale e artistico.
La giornata si è conclusa con una nuova visita al nuovo centro commerciale MOST dove abbiamo potuto partecipare ad una degustazione di prodotti alimentari provenienti da fabbriche che hanno ricominciato la produzione nei territori della DNR.

Conclusioni

L'esito di questa nostra missione è sicuramente stato interessantissimo, abbiamo potuto verificare con i nostri occhi quale è la situazione odierna nella DNR e gli imprenditori al nostro seguito hanno trovato delle ottime disponibilità da parte dell'amministrazione locale per iniziare a costruire dei progetti pilota imprenditoriali.

Siamo certi che in futuro organizzeremo nuovamente missioni di questo tipo perchè non vogliamo far mancare la nostra vicinanza a queste popolazioni e nel nostro piccolo faremo di tutto per aiutare la DNR e il suo popolo ancora oggi martoriato da una assurda guerra fratricida.